SENZA PAURA DICIAMO : QUE SE VAYAN TODOS !

democracia real ya. indignados, ribelli, rivolta , precariato, no alla crisi

Si se ne devono andare tutti perché sono TUTTI UGUALI le differenze se ci sono risultano INSIGNIFICATI…

Nessuna forza presente in parlamento è per l’abolizione TOTALE del precariato nel mondo del lavoro.

Fanno gli ambientalisti nelle zone dove non sono nelle amministrazioni salvo poi cementificare tutto dove sono al potere…http://preve.blogautore.repubblica.it/tag/marylin-fusco/

a Torino sono per la TAV una valanga di miliardi di € che fa gola a tutti e infatti sono tutti d’accordo nel farla…http://torino.repubblica.it/cronaca/2011/04/20/news/legge_sui_cantieri_tav_pd_con_la_maggioranza-15156635/ se poi il territorio ne risulterà distrutto chissenefrega chi decide per la distruzione magari non vi abita neanche…

A Milano sono tutti d’accordo  per l’inutile EXPO , nell’era di internet fanno spostare la gente per vedere le merci , le potrebbero vedere in alta definizione da casa…ma questo non li farebbe guadagnare…a parte che in tempi di crisi economica tutte queste merci da vendere a che servono se no ci sono i soldi per comprarle….

Poi è attuale la privatizzazione a Modena del 40% del servizio idrico e udite udite chi privatizza ; il PD…http://gazzettadimodena.gelocal.it/cronaca/2010/12/30/news/privatizzata-sorgea-acqua-il-pd-continuita-garantita-3071007

Potrei continuare all’infinito  magari ricordiamoci quando il duo PD-CGIL era con Marchionne e tentava di isolare la FIOM, cosa per altro ancora in atto e in effetti un calo di tensione conflittuale nella FIOM si è notata nella vicenda della BERTONE http://www.corriere.it/economia/11_maggio_02/bertone-fiom-referendum_13d69ab2-749f-11e0-a12f-3a82d10cc9fa.shtml.

E poi possiamo dimenticare il corteggiamento di IDV e PD ai nazi-razzisti della LEGA ? http://www.giornalettismo.com/archives/63594/lidv-apre-federalismo-elettori/

BERSANI ALLA PADANIA E’ IL TOP della schifezza…http://www.giornalettismo.com/archives/113880/bersani-alla-padania-un-patto-per-il-federalismo/….anche Hitler e Mengele un attimo di bontà nella loro vita l’avranno avuto e allora riabilitiamoli…

Ma si facciamo finta di nulla …dimentichiamo adesso perché la FECCIA BERLUSCONIANA appare in difficoltà la casta “buona” della finta opposizione è diventata eroica…passata la sbornia dell’illusione del FINTO cambiamento, se questo avverrà, per NOI non cambierà NULLA il giorno dopo il nemico sarà sempre lo stesso ; LA CASTA AFFARISTICO-POLITICO-MAFIOSA.

NON CI RICONOSCIAMO IN NESSUNA ISTITUZIONE POLITICO/SINDACALE che non preveda;

Abolizione del precariato senza se e senza ma, partendo dagli appalti pubblici dove deve vigere il divieto di  sub appaltare a chi si serve di precari.

Reddito di cittadinanza per tutti i disoccupati a 800 euro .

Retribuzioni mensili MAI sotto i 1200 euro

Tassazione raddoppiata su tutti i generi di lusso.

Tassazione aumentata sulle transazioni finanziarie.

Reintroduzione dell’ICI sulle prime case possedute da chi ha un reddito annuo complessivo superiore ai 30.000 euro lordi.

Carcere obbligatorio per chi evade somme superiori ai 100.000 euro.

DIVIETO assoluto di candidarsi a cariche elettive per possessori di tv o giornali.

Massimo due mandati per ogni carica politica elettiva senza possibilità di deroghe.

IPER TASSAZIONE degli immobili sfitti.

Sequestro  degli immobili che rimangono sfitti trascorsi 2 anni dall’inutilizzo.

Obbligo di ristrutturazione e utilizzo di immobili fatiscenti se non effettuata entro 2 anni si deve provvedere al sequestro,gli immobili sequestrati devono essere affidati alle amministrazioni locali che li metteranno a disposizione dei cittadini in difficoltà economica.

Nazionalizzazione di TUTTI i servizi di interesse pubblico, trasporti, viabilità, sanità e smaltimento rifiuti,

NESSUN finanziamento alla scuola privata, chi vuole mandare i figli in istituti privati se li paghi.

Tassazione ordinaria a quelle attività a scopo di lucro gestite da enti religiosi.

TOTALE CONTRARIETA’ all’energia nucleare, alla costruzione di inceneritori,NO ALLA TAV , NO al ponte sullo stretto di MESSINA e all’ampliamento della base di Vicenza No dal Molin.

Basta costruire autostrade e tangenziali , ristrutturazione dell’esistente e sviluppo del trasporto pubblico.

Obbligo per le amministrazioni comunali di effettuare almeno il 75 % di raccolta differenziata, ove questo non avvenisse i comuni andrebbero commissariati fino al raggiungimento di tale quota di differenziata.

E’ il libro dei sogni ? può darsi ….ma meglio i nostro sogni che la loro AMARA realtà.

A chi giudica quanto esposto irrealizzabile ricordo una cosa ; REDISTRIBUZIONE DEL REDDITO, chi ha di più deve pagare di più, non ci vuole un economista per capire che se ciò non avviene nulla cambierà mai.

Questo blog/gruppo pone queste semplici richieste non negoziabili , ci sentiamo in sintonia con gli INDIGNADOS spagnoli e ci auguriamo che questo movimento acquisisca forza anche in ITALIA e ci adopereremo affinchè ciò avvenga.

Sappiamo con certezza che nessuna forza politico/sindacale istituzionale è in sintonia con queste richieste da qui la nostra convinzione che l’unica soluzione è  ; QUE SE VAYAN TODOS !

Le proposte possono essere molte altre e queste pagine sono aperte ai vostri suggerimenti e osservazioni.

 

 

 

SENZA PAURA DICIAMO : QUE SE VAYAN TODOS !ultima modifica: 2011-05-23T18:20:11+00:00da quesevayan
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “SENZA PAURA DICIAMO : QUE SE VAYAN TODOS !

  1. Se son tutti uguali che si fa?? A Milano non si vota al ballottaggio?? Davvero per te la vittoria di Pisapia avrebbe lo stesso peso della vittoria della Moratti?? Questa è un’ocasione unica per affossare il regime berlusconiano…

    @assolutamente la MORATTI deve perdere.

Lascia un commento